1. zur Navigation
  2. zum Inhalt


Orientale Sarda

Der persönliche Reiseführer



Hinweis: Diese Website benutzt Cookies um die Inhalte für Sie anzupassen!   




I libri sono grandi il loro fascino è innegabile.
Una macchia di vino rosso in un libro è un ricordo.non lo ragiungerà mai pero non è  questo il nostro obbietivo

Libri - solo guida - sono, se sono stampate, già superati.
Orari e prezzi cambiano, i proprietari di modifica, vengono aggiunte nuove offerte, gli altri vengono eliminati.
Inoltre, l?ormai qualche tempo ogni finito, l?autore deve fare una scelta, quello che ha presentato e cosa non lo è.

Queste limitazioni un sito web non le conosce. Vogliamo quindi fornire solo il meglio del mercato
guida Sardegna disponibili.
poi la Sardegna deve per ricordi ed emozioni solo poi farsi - l?isola da sogno nel Mediterraneo.
E il libro? Ora, un bel romanzo è divertente - forse accogliente, con un bicchiere di vino rosso?

Un grande obiettivo? Sì! Che da solo non può essere fatto.
Per questo motivo, ci siamo assicurati l?aiuto delle migliori insider: la gente del posto.

In aggiunta, ci sono un sacco di buone informazioni su Internet, in parte ma purtroppo incoerenti come festival. Questi portiamo qui insieme, si collegano, in modo da formare una sorta di "indice" della Sardegna.

A differenza di molte altre guide, forum e portali per le prenotazioni del progetto Orientale Sarda è cioè in realtà in Sardegna ospita.Noi possiamo costantemente viaggiare e visitare festival, eventi e luoghi che sono interessanti. Così abbiamo il contatto costante e ottenere le ultime informazioni provenienti dalla regione.
Perché nessuno sa meglio dove la pizza più sorprendente cotto il più delizioso gelato è fatto e le spiagge più belle sono nascoste come i sardi stessi.
Vai con noi sul viaggio alla scoperta della Sardegna Insider!

Le posizioni sono elencati sulla mappa che hanno già tenuto dettaglio nella nostra guida. Cliccando sul punto verde si aprirà una finestra con il link a questo sito.
Vogliamo far conoscere la Sardegna


e promuovere il turismo.

Certo, si tratta di un?arma a doppio taglio.
Probabilmente per questo motivo, sentiamo spesso da ospiti
"La Sardegna è così bello e tranquillo, ma non lo farà, il cambiamento che!".

Questo, per comprendere da un lato, impostando ma purtroppo un po ?miope.
Molti negozi servizi, ristoranti, musei, pizza o gelato sono aperti solo per due o tre mesi o sono completamente chiusi perché i proprietari cercano fortuna in lontananza, in gran parte sulla terraferma italiana. La stagione è in Sardegna diventando così più breve ed è attualmente limitato in realtà a luglio e agosto, questo avrà ripercussioni sull?occupazione.

La disoccupazione giovanile in Sardegna è attualmente (2015) catastrofici 57%!
(A titolo di confronto, la Germania del 7,7%, UE 22% (Fonte: Handelsblatt.com)
Per i giovani, ci sono poche possibilità di guadagnarsi da vivere qui, o anche un motivi familiari.

Sì, vogliamo portare in Sardegna più turisti. Ma noi non vogliamo promuovere il turismo di massa.
La nostra attenzione è quindi rivolta al "fuori stagione", vale a dire i dieci mesi intorno a agosto e luglio.
In questo momento - il proprio miglior periodo di vacanza in Sardegna, villaggi turistici sono parzialmente orfani decisamente.
Alcuni più turisti non rientrano assolutamente (negativamente) su!

Quindi lasciatevi trasportare da noi e per la Sardegna - in bassa stagione - delizia!
Chi ha voglia di venire durante la stagione (o devono) è ovviamente anche in benvenuto.

* La traduzione è incompleta
.URL: www.orientale-sarda.it/index.php?Lang=it.
PID: 26